© 2017 Associazione per la difesa del servizio pubblico

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Firmate l’iniziativa sulla posta!

30/03/2010

Il comitato del’Associazione per a difesa del servizio pubblico, nella sua seduta del 29 marzo, ha ribadito l’ appoggio dell’Associazione all’iniziativa popolare “Per una posta forte” che chiede tra l’altro una rete capillare di uffici postali e un accesso semplice e rapido a tutte le prestazioni di un servizio universale aperto al futuro. La copertura dei costi, sempre secondo l’iniziativa, dovrebbe essere garantita dalle entrate provenienti dal monopolio sulle lettere e dagli utili di una banca postale appartenente al 100% alla Posta Svizzera. L’ASP constata che la Posta, da quando le Autorità federali le hanno conferito maggiore autonomia, è gestita secondo criteri commerciali e ignora i principi fondamentali del servizio pubblico, ossia quelli intesi a garantire la qualità del servizio al cittadino, attraverso un servizio efficace ed efficiente. Gli obiettivi della Posta oggi si scostano sensibilmente da questi principi e l’obiettivo sembra essere unicamente quello di realizzare utili, anche a scapito della qualità del servizio e delle condizioni di lavoro. Il sostegno all’iniziativa, secondo l’Associazione, è pertanto fondamentale per costringere le Autorità federali a cambiare rotta.

 

 

Condividi
Please reload

La scuola che non vogliamo - risoluzione dell'Associazione per la scuola pubblica

21/11/2018

NO alla liberalizzazione totale del mercato dell’energia elettrica

13/11/2018

1/15
Please reload

Altre notizie: